Loading

Come organizzare un social tour

Una volta una delle domande più frequenti che mi veniva fatta per il mio lavoro in hotel era: come fai a convincere i tuoi ospiti a rimanere più giorni in Maremma?

La migliore risposta è ed è sempre stata: semplice gli racconto questa bellissima terra e gliela faccio vivere con i consigli di un locale ma con gli occhi di chi la vede per la prima volta, a quel punto non solo stanno più giorni ma sicuramente torneranno più volte.

Cosa centra questo preambolo con il titolo del post? Semplice nel momento in cui ho combinato la mia passione per il territorio e quella nuova per il web e in seguito per i social networks, questo mi hanno permesso di organizzare diversi tour di promozione territoriale offline con risvolti online.

Secondo me, i segreti per un’ottima ricetta sono:

  1. Conoscere il territorio che vuoi promuovere;

  2. Conoscere gli operatore del settore e del territorio in modo da creare un buon pacchetto con loro come partners;

  3. Esserti fatto un buon nome e buone amicizie online per poter avere i contatti giusti per ogni nicchia di promozione da poter contattare ed invitare;

  4. Conoscere abbastanza bene il web e il mondo social per poter strutturare la promozione online;

  5. Creare un programma completo ma non troppo stressante in modo che ogni momento sia ben vissuto e di conseguenza raccontato con lo stesso entusiasmo del primo;

  6. Creare le giuste informazioni per chi sarà tuo ospite e dovrà dare il meglio per il tour in breve tempo, se gli preparerete un memorandum con le informazioni basilari, ma essenziali, anche loro sapranno promuovere meglio il vostro tour

  7. Creare la migliore empatia possibile tra il gruppo di influencers, bloggers, giornalisti etc, per far si che tutto si svolga nella migliore tranquillità e allegria

  8. ultima ma non meno importate: partecipare come ospite ad altri tour così da poter essere nei panni dei vostri futuri ospiti e capire le necessità e le criticità

Per farvi un esempio, nell’ultimo tour che ho organizzato per promuovere un evento in zona Montemerano/Saturnia, ho cercato di aggiungere all’evento stesso da promuovere, altre attività specifiche della stagione ma che caratterizzassero il territorio.

IMG_0684
cascate del mulino all’alba
IMG_0688
barriccaia di Villa Acquaviva

In 24 ore ho cercato di condensare 6/7 attività diverse tra loro e di coinvolgere almeno 4/5 partners commerciali che mi permettessero di avere offerte speciali ma anche collaboratori per creare intrattenimento per i miei ospiti e storytelling per i loro post.

Ovviamente per avere questo ho lavorato per giorni prima del tour e molte cose sono state concordate anche con loro in modo da sfruttare a meglio le risorse e le caratteristiche di ognuno (perché ognuno conosce un po’ meglio i propri segreti, ambienti e clienti)

Ecco quindi che una volta seguiti questi 6 punti, più aver dato fondo a proprie idee e conoscenze, avrete un blogtour/instatour perfetto e otterrete i risultati che cercavate.

E voi avete mai organizzato tour del genere? avete altri suggerimenti? qualcosa con cui non siete in accordo con me? Commentate il post o scrivetemi e parliamone, fa sempre bene confrontarsi e crescere

 

ps: W i social networks e viva la Maremma ^_^